loader image

Comprare casa a Zanzibar

Chi non sogna di poter pianificare una “fuga di relax”

Zanzibar è sinonimo di natura selvaggia e spiagge paradisiache. La frase in swahili “Hakuna
matata”, la cui traduzione in italiano è “non ci sono problemi” o “senza pensieri“, trasmette
perfettamente l’atmosfera rilassata che regna sull’isola, dove la vita quotidiana è scandita dai ritmi
della natura.

Chi non sogna di poter pianificare una “fuga di relax” nella propria residenza estiva, ammirando i
fantastici colori della spiaggia e dell’acqua del mare mentre lentamente si ritrae?

A Pingwe, sulla costa Sud-Est, è in vendita una villa dalla tradizione africana da 4 o 5 camere da
letto, ben rifinita e edificata su un terreno di circa 8.000 mq davanti ad una spiaggia bianchissima
di 145 metri sulle acque cristalline dell’Oceano indiano.

La proprietà è immersa nella flora e nella fauna del luogo: una foresta pluviale tropicale,
mangrovie e coste lussureggianti, che ospita una grande varietà di mammiferi, uccelli e specie
varie, a due passi dalla barriera corallina, dove è possibile fare snorkeling e immersioni circondati
da centinaia di specie di pesci e coralli, tartarughe, delfini e altro ancora.

La struttura comprende 2 ambienti principali, con vista mare, ciascuno di essi dotato di
spogliatoio e doccia. Vi sono inoltre altre 2 camere da letto matrimoniali con bagno en-suite e
uno spazio molto ampio al piano superiore, attualmente utilizzato come area per praticare sport
(ad esempio, lo yoga), convertibile in un’ulteriore camera da letto con spettacolare vista
panoramica.

La proprietà è circondata da un ampio giardino, dove si possono eventualmente edificare altre 2
dependance per le vacanze o per gli ospiti. Vi si accede attraverso una bellissima porta
tradizionale di Zanzibar intagliata a mano che si apre su un magnifico ingresso.

Il lato della casa sulla spiaggia è caratterizzato da una veranda – uno spazio coperto ideale per
pranzi o cene con vista mare – accessibile da entrambe le principali camere da letto.
Completano l’immobile: una piscina privata di 30 metri, una lounge sulla spiaggia, una sala da
pranzo e un’area docce. Non manca naturalmente una connessione Wi-Fi.

Vi è inoltre un edificio separato, composto dalla cucina della casa padronale e da 3 camere da
letto, dedicato come alloggio dello staff di servizio, già disponibile ad abitare nella struttura; in
particolare, lo chef che ci lavora da 10 anni potrebbe continuare la collaborazione con il nuovo
proprietario.

Attualmente la proprietà viene affittata per le vacanze con pensione completa ma è stata
progettata come residenza estiva. Può essere acquistata da una ditta britannica, da una società
registrata in Tanzania o direttamente da un privato.

La casa di Pingwe è il posto giusto per abitare in un’atmosfera unica, completamente immersi
nel mood della località, dove si possono scambiare due parole con i pescatori del luogo o
esplorare i ristoranti della zona, e allo stesso tempo godersi il mare, la natura incontaminata e la
tranquillità.

In vendita sul sito di Knight Frank a $2,500,000

Redazione

Condividi
Scroll to top
Open chat