loader image

L’arte della chirurgia estetica di Marco Gasparotti

“In un’epoca in cui l’immagine è tutto, la chirurgia estetica aiuta a sentirsi meglio e ad essere più sicuri di sé. Ma, attenzione, non deve divenire una droga, non bisogna guidare i pazienti in un percorso ossessivo di miglioramenti senza fine…” Parola di Marco Gasparotti, il più rinomato e celebre chirurgo estetico italiano, che nei prossimi mesi aprirà una nuova ed esclusiva clinica dedicata al benessere, in un palazzo ottocentesco nei pressi di Villa Borghese, a Roma:  “Il mio rapporto con i pazienti è molto viscerale: cerco di tirare fuori la loro anima, le loro insicurezze e timidezze. Ma non bisogna dimenticare che la chirurgia estetica è fatta per gente “positiva”, che
ironicamente si pone davanti allo specchio e capisce che alcune cose possono essere corrette, e non per persone depresse che attraverso la chirurgia cercano una rivincita con il mondo. La chirurgia può fornire un aiuto psicologico, migliorare una persona, non cambiarla..”

Marichele Brusa

Marco Gasparotto Montecarloexcellence

Marco Gasparotti

 

 

Condividi
Scroll to top
Open chat